Manager con competenze digital, pronti a partire

Scopri Maia, l’aziende dei manager con competenze digitali.

Il modo migliore per avere le figure qualificate che ti servono, in tempi brevi e con un approccio smart.

scopri di più

Agroalimentare: le strategie digitali che portano valore

Scritto da Redazione
il 02/23/2023

L’industria agroalimentare italiana gioca un ruolo cruciale nell’economia del paese, rappresentando circa il 25% del PIL nazionale. La ricchezza e la diversità del settore si evidenziano nell’esistenza di 838 prodotti agroalimentari riconosciuti come DOP, IGP e Specialità Tradizionali Garantite. Tuttavia, è essenziale notare che la varietà va ben oltre il vino, con 309 prodotti che non rientrano in questa categoria.

Questo settore, valutato a 540 miliardi di euro, non si limita solo ai confini nazionali, ma si estende globalmente con esportazioni che raggiungono circa 60 miliardi di euro. L’importanza dell’agroalimentare nell’economia italiana deriva dalla capacità delle aziende di trasformare le tradizioni culinarie in prodotti di alta qualità, garantiti da normative rigorose. La crescita continua del settore è anche il risultato di un impegno costante verso l’innovazione, per soddisfare le esigenze in evoluzione dei consumatori, sia in Italia che a livello internazionale.

L’Innovazione e la competitività nel mondo agroalimentare

Le sfide nel settore agroalimentare sono molteplici e complesse, tra cui la lotta alla contraffazione, un problema che, se risolto, potrebbe portare notevoli benefici a livello globale.
Questo articolo esplorerà le strategie digitali efficaci per il settore agroalimentare.

Nelle fiere di settore anche di aziende di grandi dimensioni, gestiscono ancora il rapporto con i visitatori tramite metodi tradizionali, come le schede di contatto cartacee. Il posizionamento online di queste aziende è spesso trascurato e non considerato strategico, limitandosi a creare siti web esteticamente piacevoli, ma che non soddisfano i requisiti minimi per un buon posizionamento sui motori di ricerca come Google.

Il ruolo della tecnologia nell’agroalimentare

Il digitale offre una moltitudine di opportunità per lo sviluppo di una PMI (Piccola e Media Impresa) nel settore agroalimentare. Ecco come può essere sfruttato al meglio:

1. Presenza online e branding

  • Sito Web e E-commerce: Un sito web ben progettato e un portale e-commerce possono aumentare la visibilità della vostra azienda, permettendo ai clienti di scoprire e acquistare i prodotti facilmente.
  • SEO (Search Engine Optimization): L’ottimizzazione per i motori di ricerca aiuta a posizionare il sito web della vostra azienda in cima ai risultati di ricerca, attirando più traffico qualificato.

2. Social media marketing

  • Engagement con il Pubblico: I social media sono strumenti potenti per costruire e mantenere relazioni con i clienti, condividendo storie del brand, novità sui prodotti, e coinvolgendo il pubblico con contenuti interattivi.
  • Campagne Targetizzate: Attraverso i social media, è possibile eseguire campagne pubblicitarie mirate per raggiungere specifici segmenti di mercato.

3. Digitalizzazione dei processi aziendali

  • Automazione: L’uso di software per la gestione dell’inventario, la logistica e la contabilità può migliorare l’efficienza, ridurre gli errori e abbassare i costi operativi.
  • CRM (Customer Relationship Management): Un CRM può aiutare a gestire le relazioni con i clienti, monitorando le interazioni e migliorando il servizio clienti.

4. Marketing Automation e Email Marketing

  • Comunicazione personalizzata: Utilizzando strumenti di marketing automation, è possibile inviare comunicazioni personalizzate ai clienti, aumentando l’engagement e fidelizzazione.
  • Analisi del comportamento dei clienti: Questi strumenti permettono anche di tracciare e analizzare il comportamento dei clienti, per ottimizzare le strategie di marketing.

5. Utilizzo di dati e analytics

  • Analisi dei dati: L’analisi dei dati raccolti può fornire insight preziosi sulle preferenze dei clienti, sulle tendenze di mercato e sulle performance delle campagne di marketing, guidando decisioni aziendali informate.

6. Innovazione nel prodotto e nella produzione

  • Tecnologie di produzione avanzate: L’adozione di tecnologie avanzate come l’agricoltura di precisione può aumentare la produttività e la sostenibilità.
  • Sviluppo prodotto: Il digitale permette di effettuare ricerche di mercato, test di prodotto e ricevere feedback in modo rapido ed efficiente.

7. Networking e collaborazioni

  • Piattaforme online: L’uso di piattaforme online per networking e collaborazioni con altri attori del settore può aprire nuove opportunità di mercato e partnership strategiche.

Approccio digitale per le fiere di settore

  1. Applicazioni Mobile personalizzate: Sviluppate un’app per eventi che permetta ai visitatori di interagire con il vostro stand prima, durante e dopo la fiera. Includete informazioni sui prodotti, demo virtuali e opzioni di contatto diretto.
  2. Realità aumentata e virtuale: Utilizzate tecnologie immersive per presentare i vostri prodotti in modi innovativi, creando un’esperienza unica per i visitatori del vostro stand.
  3. Networking digitale: Sfruttate piattaforme come LinkedIn per stabilire connessioni prima dell’evento, programmando incontri e dimostrazioni durante la fiera.

Utilizzo del CRM

  1. Segmentazione del cliente: Utilizzate il CRM per segmentare i clienti e personalizzare le comunicazioni in base ai loro interessi e comportamenti di acquisto.
  2. Integrazione con canali di vendita: Assicuratevi che il CRM sia integrato con i vostri canali di vendita e marketing per una gestione efficiente delle lead e dei clienti.

Marketing automation

  1. Percorsi di automazione: Implementate percorsi di automazione per nutrire le lead attraverso email personalizzate, notifiche e contenuti rilevanti in base al loro comportamento e interazioni.
  2. Analisi e reporting: Utilizzate strumenti di marketing automation per analizzare l’efficacia delle campagne e adattare le strategie in tempo reale.

LinkedIn e LinkedIn Sales Navigator

  1. Networking professionale: Utilizzate LinkedIn per costruire e mantenere relazioni professionali nel settore agroalimentare.
  2. Sales Navigator per la Lead Generation: Sfruttate LinkedIn Sales Navigator per identificare e interagire con potenziali clienti e influencer nel settore.

Configurazione dell’ERP e integrazioni

  1. Ottimizzazione dei processi aziendali: Assicuratevi che il vostro ERP sia configurato per ottimizzare i processi aziendali, dalla gestione dell’inventario alla contabilità.
  2. Integrazione con altri sistemi: Integrate l’ERP con altre piattaforme come CRM, e-commerce e sistemi di marketing automation per una gestione dati unificata e efficiente.

Risparmio di tempo attraverso l’integrazione digitale

  1. Automazione dei processi: Automatizzate processi ripetitivi come l’ordine di acquisto, la fatturazione e la gestione delle spedizioni per risparmiare tempo e ridurre gli errori.
  2. Analisi dei dati in tempo reale: Utilizzate dashboard e reportistica in tempo reale per prendere decisioni aziendali informate e rapide.

 

Come abbiamo visto, un Chief Digital Officer (CDO) esterno può svolgere un ruolo fondamentale nel guidare la crescita e lo sviluppo di una PMI nel settore agroalimentare.
Con noi puoi avere il tuo manager esperto di digitale subito e per il tempo che ti serve, contattaci per partire. 

N

Non trovi personale?

Abbiamo personale qualificato pronto a partire

N

Troppi costi di ricerca, selezione e gestione?

Con noi paghi solo le attività a contratto e interrompi quando vuoi

N

Carenza di competenze digitali?

L’influenza di un manager esterno porta cultura

N

Necessità di un boost?

Possiamo affiancare i tuoi manager per dare loro supporto 

oppure 

Manager specializzati in formula smart

Ti forniamo manager con più di 20 anni di esperienza in aziende strutturate e con le specificità che ti servono 

Ready to go

Sia che abbiate bisogno di un manager per un progetto a breve termine o per coprire un’assenza improvvisa, siamo sempre in grado di aiutarvi