Manager con competenze digital, pronti a partire

Scopri Maia, l’aziende dei manager con competenze digitali.

Il modo migliore per avere le figure qualificate che ti servono, in tempi brevi e con un approccio smart.

scopri di più

KPI nel Retail: 23 KPI da considerare subito

Scritto da Redazione
il 09/27/2023

Navigare nel mondo del retail senza una bussola può portarti alla deriva. Ecco dove entrano in gioco i KPI del retail: la tua bussola per un business di successo.

Introduzione ai KPI nel Retail

KPI (Key Performance Indicators) sono gli indicatori chiave di prestazione. Per il mondo del retail, ci aiutano a misurare e monitorare le performance del nostro business in modo efficace.

L’importanza dei KPI nel Retail

Pensiamo ai KPI come il nostro GPS nel vasto universo del retail. Essi ci indicano la direzione giusta, evidenziando le opportunità e segnalando le possibili insidie.

KPI Essenziali nel Retail

1. Vendite Giornaliere

Indica il numero di vendite compiute ogni giorno.

2. Vendite per Metro Quadrato

Un indicatore dell’efficienza dello spazio del tuo negozio.

3. Tasso di Conversione

Indica il numero di visitatori che diventano effettivamente clienti.

4. Valore Medio dell’Ordine

La media spesa del cliente per ogni acquisto.

5. Durata Media della Visita

Quanto tempo passa un cliente nel tuo negozio.

6. Tasso di Fedeltà dei Clienti

Il numero di clienti che tornano dopo la prima visita.

7. Ritorno sull’Investimento (ROI)

Misura il ritorno economico di un investimento rispetto al suo costo. È essenziale per valutare la validità di campagne pubblicitarie o di altre iniziative.

8. Churn rate

Indica la percentuale di clienti che hanno smesso di acquistare presso il tuo negozio in un determinato periodo di tempo.

9. Tasso di Vendita dei Nuovi Prodotti

Misura la percentuale di vendite dei nuovi prodotti rispetto ai prodotti esistenti. Fondamentale per capire l’accettazione di nuove linee o articoli.

10. Carrello Abbandonato

Questo è particolarmente rilevante per il retail online. Indica la percentuale di clienti che hanno aggiunto prodotti al carrello ma non hanno completato l’acquisto.

11. Costo di Acquisizione Cliente (CAC)

Rappresenta il costo medio sostenuto per acquisire un nuovo cliente attraverso marketing e pubblicità.

12. Valore Vita del Cliente (CLV)

Stima il valore totale che un cliente porterà al tuo business durante l’intero periodo in cui rimarrà tuo cliente.

13. Soddisfazione del Cliente

Attraverso sondaggi e feedback, puoi misurare quanto i tuoi clienti sono soddisfatti dei prodotti e del servizio che offri.

14. Resi

La percentuale di prodotti venduti che vengono restituiti dai clienti. Un tasso alto potrebbe indicare problemi nella qualità del prodotto o nelle aspettative dei clienti.

15. Cross-sell

Misura quanto spesso i clienti acquistano prodotti correlati o suggeriti durante un singolo acquisto.

16. Tasso di Efficienza del Personale

Misura la produttività dei dipendenti in base alle vendite effettuate in un determinato periodo di tempo. Può aiutare a identificare necessità di formazione o incentivazione del personale.

17. Densità del Traffico in Negozio

Indica il numero di visitatori che entrano nel negozio in un determinato periodo. Essenziale per capire le ore di punta e organizzare meglio gli orari di lavoro.

18. Durata Media della Scorta

Misura il tempo medio che un prodotto rimane in magazzino prima di essere venduto. Aiuta a ottimizzare la gestione delle scorte.

19. Percentuale di Stock-Out

Indica quante volte un prodotto non è disponibile quando un cliente desidera acquistarlo. Un alto tasso può indicare problemi nella gestione delle scorte o nella catena di approvvigionamento.

20. Valore delle Vendite per Dipendente

Misura le vendite totali divise per il numero totale di dipendenti. Offre una visione sulla produttività del team.

21. Tasso di Vendita Promozionale

Indica le vendite realizzate grazie a offerte promozionali o sconti. Utile per valutare l’efficacia delle campagne promozionali.

22. Efficienza delle Vetrine

Misura l’effetto delle vetrine sull’incremento delle vendite di determinati prodotti. Esamina come le disposizioni visive influenzano le decisioni d’acquisto.

23. Tasso di Visite Ripetute

Calcola la percentuale di clienti che tornano nel tuo negozio dopo la prima visita. Un indicatore chiave per la fedeltà del cliente.

Come i Manager Fractional di Maia possono portare valore alle Aziende del Settore Retail

Nell’era moderna, l’efficienza e l’adattabilità sono diventate fondamentali per le aziende che desiderano competere efficacemente nel mercato del retail. Qui entra in gioco Maia con la sua offerta unica: l’inserimento di manager digitali fractional.

Il concetto di Manager Fractional

Un manager fractional è un esperto che, pur non essendo un impiegato a tempo pieno, offre le sue competenze specifiche all’azienda per una frazione del suo tempo, permettendo così alle aziende di avere un’alta professionalità senza gli oneri di un full-time.

I Vantaggi dei Manager Fractional di Maia

  1. Direttori Finanziari: Essi possono fornire una panoramica chiara della salute finanziaria dell’azienda, identificando aree di spreco e ottimizzando le risorse.
  2. Direttori Export: Ampliano la portata dell’azienda, aiutando a penetrare nuovi mercati e a stabilire relazioni commerciali internazionali.
  3. Direttori HR: Attraverso una gestione ottimale delle risorse umane, possono migliorare la produttività, la formazione e la soddisfazione dei dipendenti.
  4. Direttori di Processo: Implementano flussi di lavoro efficienti e snelli, riducendo i tempi morti e massimizzando la produttività.
  5. Direttori Commerciali: Strutturano e dirigono le strategie commerciali, identificando nuove opportunità di business e potenziali clienti.
  6. Ecommerce Manager: Adattano l’azienda al digitale, gestendo e ottimizzando la presenza online, dal sito web ai canali di vendita online.
  7. Marketing Manager: Promuovono l’immagine e i prodotti dell’azienda attraverso campagne pubblicitarie mirate e strategie di marketing efficaci.

Un Investimento Strategico

Il vero valore dei manager fractional di Maia sta nel loro approccio flessibile e sostenibile. Con un costo mensile flat, le aziende possono godere dell’expertise di professionisti di alto livello, senza doversi preoccupare di contratti a lungo termine o costi fissi elevati. Inoltre, l’opzione di finanziamento tramite bandi rende questa soluzione ancora più accessibile per le aziende.

In conclusione, nell’ambiente competitivo del retail, avere a bordo un manager fractional di Maia può significare la differenza tra il successo e l’essere superati dalla concorrenza. La loro capacità di portare esperienza, conoscenza e innovazione può aiutare le aziende a crescere e prosperare in modo sostenibile.

N

Non trovi personale?

Abbiamo personale qualificato pronto a partire

N

Troppi costi di ricerca, selezione e gestione?

Con noi paghi solo le attività a contratto e interrompi quando vuoi

N

Carenza di competenze digitali?

L’influenza di un manager esterno porta cultura

N

Necessità di un boost?

Possiamo affiancare i tuoi manager per dare loro supporto 

oppure 

Manager specializzati in formula smart

Ti forniamo manager con più di 20 anni di esperienza in aziende strutturate e con le specificità che ti servono 

Ready to go

Sia che abbiate bisogno di un manager per un progetto a breve termine o per coprire un’assenza improvvisa, siamo sempre in grado di aiutarvi